Shortcut to IK1QLD Website

Welcome to My Website!

Come si suole, parlo un po' di me...

dot   Mi diletto di fotografia da tanti anni, ho frequentato corsi e workshop con fotografi di grido, ho allestito mostre, ho pubblicato un po' qua e un po' là. La camera oscura per me non è poi così scura, mi ci perdevo dentro per ore intere. Avevo un bel corredo, essendo stato un accanito fan del marchio Contax, ma ultimamente mi sono lasciato "traviare" dalla fotografia digitale; ho mosso i primi passi e fatto le prime esperienze con una fotocamera reflex Fuji FinePix S2 per poi passare decisamente a Nikon. Sono affascinato da sempre dalle onde elettromagnetiche, mi interesso di circuiti e cortocircuiti, di costruzioni radioelettriche, di antenne... da quando sono diventato Radioamatore praticamente non vedo altro che radio, non parlo d'altro che di radio, non mi interesso che di radio (o quasi); mi sentite parlare di Kenwood, di Yaesu, di Icom... mi diverto con un hobby istruttivo che mi permette di fare ricerca e sperimentazione. Pratico lo sci ed ho fatto un po' di esperienza come subacqueo.

dot   Gusti, tendenze, preferenze? Mi diletto di fotografia, ascolto musica, sono Radioamatore e Radioascoltatore. Per quanto riguarda la fotografia ho avuto esperienze sia nel bianco e nero che nel colore; come per molti, il mio primo amore è stato il bianco e nero, vuoi per la possibilità di plasmare in camera oscura luci ed ombre, vuoi per la formazione scolastica, vuoi per la lettura dei testi di alcuni maestri: Avedon, Mapplethorpe, Nadar, Newton, Cartier-Bresson, Berengo Gardin... In bianco e nero ho immortalato attori e guitti come fotografo di scena, esperienza che ho poi continuato in campo televisivo. Sulla via di Damasco sono però stato folgorato dalla magia del colore... Kandinsky, Mondrian, Hamilton - e chissà chi e quanti altri - hanno aperto brecce profonde, ma è stata la frequentazione di Franco Fontana ad operare una vera e propria conversione: workshop e collaborazioni artistiche hanno riportato alla realtà del colore quello che prima interpretavo in bianco e nero. Come altri ho sbarcato il lunario facendo foto di matrimoni, poi mi sono occupato di still-life, di reportage etno-antropologici, di riproduzioni... Quanti ricordi!

dot   Cresciuto a Little Tony, Patty Pravo, Gianni Morandi, Rita Pavone ed altri, mi ero infatuato di Caterina Caselli ma non sono mai trasceso al culto o alla venerazione, solo all'ammirazione. Pur non rinnegando il passato, oggi preferisco ascoltare Bach, Vivaldi, Mozart e soprattutto Haendel. Stando sul leggero assaporo accordi e melodie della PFM, Le Orme, De Andrè, Guccini, Zucchero, De Gregori, Knopfler, Pink Floyd, Einaudi... Ma per quanto possa amare un artista, amo e amerò sempre Lucio Battisti.

dot   Uno psicologo sarebbe in grado di effettuare delle serie valutazioni dei miei casi clinici venendo a sapere delle mie manie di collezionismo: macchinine rosse (a parte alcune eccezioni, assolutamente scala 1:24 e 1:25); cappellini; cartoline QSL; penne, biro o qualsiasi altra cosa in grado di scrivere. E forse tra le cose collezionate ci sarebbero da mettere anche le diapositive, che non ho mai buttato, nemmeno quelle mal riuscite: contarle sarebbe davvero arduo, ne ho un armadio pieno.

dir   Amo la montagna più del mare (a volte). Amo il mare più della montagna (altre volte). Quando mi sarò messo d'accordo con me stesso vi dirò cosa ho deciso... Di sicuro amo la radio; passo ore (quando me lo posso permettere) con le cuffie in testa, sintonizzando segnalini piccoli piccoli in arrivo da ogni parte del mondo, con i miei ricevitori ad onde ultracorte, corte, medie e lunghe, e le mie antenne improbabili (che però funzionano). Sono radioamatore da tanti anni ed il mio nominativo IK1QLD è stato sentito da mezzo mondo. C'è tutto un mondo intorno alla parola radioamatore, un termine pieno di fascino, di mistero, un'attività che per le competenze tecniche ed operative è più che un hobby. Se provate a chiedermene conto, vi obbligherò ad ascoltarmi per ore... Di questa mia insana mania ho contagiato anche le "alte sfere" dell'Università di Torino, dove seguo il Progetto Radio Gateway e dove sono OM responsabile della stazione di radioamatore IK1XHT.

[SW-ITA]